TURCHIA 1-8 aprile 2024
Programma/accompagnamento di DUOMO viaggi

La penisola anatolica, odierna Turchia è, per gli Occidentali una meta privilegiata di viaggio: a Costantinopoli (oggi Istanbul) si tennero i concili ecumenici che diedero forma al Cristianesimo e le vestigia greche e romane, sono visibili e vistabili sia a Costantinopoli che lungo la costa. Questo è un viaggio che alterna luoghi di spiritualità a capolavori artistici e bellezze paesaggistiche che non hanno pari al mondo.


PROGRAMMA PRELIMINARE e ACCOMPAGNAMENTO di “DUOMO VIAGGI”

Questo programma è orientativo e potrà subire variazioni nel percorso.
Per chiedere il programma dettagliato con i prezzi: RICHIESTA PROGRAMMI.

Operativo aereo.
Andata:
     Malpensa T1/Istanbul  06,50-10,45   –  Istanbul/Kayseri 12,55-14,20
Ritorno:                       Istanbul/Malpensa T1    21,55/23,45

1° giorno Italia/Istanbul/Kayseri
Pasti inclusi: cena
Ritrovo a Malpensa T1 banchi accettazione Turkish Airlines. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per Kayseri con scalo ad Istanbul. Arrivo alle 14.20 e incontro con la guida e trasferimento in albergo Crowne Plaza Cappadocia (o similare) con prima esplorazione della Cappadocia.

2° giorno Cappadocia
Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena
Giornata dedicata alla visita della Cappadocia, una regione in cui la natura ha modellato il paesaggio rendendolo unico al mondo: è uno degli ambienti più affascinanti della Turchia per il suo caratteristico paesaggio lunare, i villaggi e le chiese rupestri abitate un tempo da anacoreti che le arricchirono di affreschi. Visita del museo all’aperto e delle chiese rupestri nella valle di Göreme, di Zelve con la selva di giganteschi funghi rocciosi traforati detti “camini di fata”, dei villaggi trogloditi di Avcilar ed Uchisar. Nel pomeriggio visita alla città sotterranea di Kaymakli, progettata con intento strategico e di difesa dalle incursioni arabe.

3° giorno Cappadocia/Konya/Pamukkale
Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena
Trasferimento a Konya, l’antica Iconio e visita con il monastero di Mevlana, uno dei luoghi fondamentali del misticismo islamico e riferimento di tutti i luoghi di culto costruiti in Anatolia. In particolare, visita al mausoleo di Mevlana, fondatore della setta dei Dervisci Rotanti, e alla chiesa di San Paolo, memoria della sua predicazione alla comunità di Ikonio. Proseguimento per Pamukkale ed arrivo in serata.

4° giorno Pamukkale/Kusadasi
Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena
Al mattino visita di Pamukkale, famosa per le “cascate pietrificate” e le importanti rovine della Hierapolis romana risalente all’87 d.C., città del martirio di San Filippo. Partenza per Efeso e visita della casa di Maria , oggi Santuario, dove Maria visse fino alla sua morte. La Chiesa festeggia in questo luogo l’Assunzione di Maria. Proseguimento per Kusdasi.

5° giorno Efeso/Smirne
Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena
Visita del sito archeologico di Efeso, che conserva i resti di vari importanti monumenti il Tempio di Adriano, la Biblioteca di Celso, il Teatro, l’Odeon, la Basilica del Concilio, la Basilica di San Giovanni edificata attorno alla tomba di Giovanni. Proseguimento per Smirne e passeggiata sul lungo mare con sosta all’orologio sulla piazza Konak centro della città.

6° giorno Pergamo/Istanbul
Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena
Trasferimento a Pergamo: visita degli scavi archeologici della città che fu una seconda Atene (in epoca ellenistica ed in ambito artistico) e citata tra le 7 chiese dell’Apocalisse in Asia. Partenza, via autostrada, per Istanbul.

7° giorno Istanbul
Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena
Incontro con la guida e giornata dedicata alla visita della città con la Moschea Santa Sofia fatta edificare dall’imperatore Giustiniano nel 535 d.C. come voto per lo scampato pericolo. All’ingresso nella Basilica orgogliosamente disse che aveva creato il più bell’edificio religioso al mondo. Poi l’Ippodromo con la centro l’obelisco egiziano, e la cisterna basilica. Nel pomeriggio visita del Museo Archeologico diviso in tre sezioni e la Moschea Blu.

8° giorno Istanbul/Milano
Pasti inclusi: colazione, pranzo
Ingresso al palazzo Topkapi, residenza del sultano ottomano per quattro secoli.  Tempo libero al grand bazaar, il più vasto mercato coperto del Medio Oriente. Trasferimento in tempo utile in aeroporto. Disbrigo delle formalità e partenza per Milano alle 21,55. Arrivo alle 23,45.

 

L’itinerario, per cause di forza maggiore, potrà subire variazioni nell’ordine,
rispettando le visite da effettuare o sostituendole con altre di pari valore.

 

I commenti sono chiusi.