TERRA SANTA 27 dicembre – 3 gennaio 2023
con la guida di Mons. Braschi

NAZARET
Grotta dell'Annunciazione
NAZARET
Chiesa Arcangelo Gabriele
BETLEMME
Natività
CAFARNAO
Sinagoga
Ein Karem
Magnificat
Ein Karem
Mosaico
Ein Karem
Ingresso della casa di Elisabetta
GERUSALEMME
Basilica dell'Ascensione
GERUSALEMME
Basilica del Santo Sepolcro
GERUSALEMME
Cupola della Roccia - Ingresso
GERUSALEMME
Cupola della Roccia
GERUSALEMME
Cupole Monastero S. Maria Maddalena
GERUSALEMME
Monte Ulivi - Basilica dell'Agonia
GERUSALEMME
Monte Ulivi - particolare
GERUSALEMME
Moschea vista aerea sud
GERUSALEMME
Muro del pianto
GERUSALEMME
Muro del pianto - Fonte
GERUSALEMME
Porta dei Leoni
GERUSALEMME
Porta Damasco
GERUSALEMME
Spianata del tempio
GERUSALEMME
Suk
GERUSALEMME
Tomba di Maria - Ingresso
GERUSALEMME
Vista dalla spanata
GERUSALEMME
Venditore di dolci
GERUSALEMME
Via Dolorosa
GERUSALEMME
Vista panoramica
MONTE DELLE BEATITUDINI
Parco
MONTE TABOR
Basilica - vista esterna
MONTE TABOR
Basilica - Mosaico interno
TIBERIADE
Chiesa del primato di Pietro - Interno

Gv 1:1 “In principio era il Verbo, il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio. Egli era in principio presso Dio: tutto è stato fatto per mezzo di lui, e senza di lui niente è stato fatto di tutto ciò che esiste. In lui era la vita e la vita era la luce degli uomini; la luce splende nelle tenebre, ma le tenebre non l’hanno accolta.”

Con la guida di Mons. Francesco Braschi.


PROGRAMMA SINTETICO

Questo programma è orientativo e potrà subire variazioni nel percorso.
Per richiedere il programma dettagliato con i prezzi: RICHIESTA PROGRAMMI

1° g.  Malpensa T1 – Tel Aviv– Nazareth
Ritrovo per la S. Messa nella cappella dell’aeroporto. Incontro del gruppo direttamente ai banchi di accettazione della compagnia aerea El Al. Operazioni di controllo e imbarco. Arrivo in aeroporto, operazioni di ingresso in Israele, ritiro bagagli e partenza con pullman riservato. Prosecuzione per Nazareth. Trasferimento in albergo e sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento.

2° g.  Nazareth – Cana – Nazareth 
Partenza per Cana, dove verrà celebrata la Santa Messa, con il rinnovo delle promesse matrimoniali. Prosecuzione per il monte Tabor ove avvenne la Trasfigurazione di Gesù davanti a Pietro, Giacomo e Giovanni (si salirà sulla vetta con minibus). Rientro a Nazareth e visita alla Chiesa Ortodossa dell’Arcangelo Gabriele. Ingressi al Museo archeologico francescano, Basilica dell’Annunciazione, Chiesa di San Giuseppe, ex-sinagoga. Cena e pernottamento in albergo.

3° g. Nazareth – Lago Tiberiade – Nazareth
Partenza al mattino presto in pullman per il lago di Tiberiade. Visita a Tabgha (moltiplicazione dei pani). Visite agli scavi di Cafarnao con la casa di Pietro e alla sinagoga. Se possibile, visita alla chiesa greco-ortodossa dei Dodici Apostoli. Attraversamento in barca sul lago, testimone di molti episodi della vita pubblica di Gesù.   Visite a: Monte delle Beatitudini, chiesa del Primato di Pietro e Santa Messa. Rientro a Nazareth per la cena ed il pernottamento in albergo.

4° g. Nazareth – Nablus – Gerico – Wadi Kelt –  Gerusalemme
Partenza al mattino molto presto per la valle del Giordano con sosta a Nablus, l’antica Sichem (situazione di sicurezza permettendo) e visita al pozzo di Giacobbe/Samaritana. Proseguimento per Qasr El Yahud, il luogo dedicato alla memoria del Battesimo di Gesù: sosta di preghiera e meditazione, con rinnovo delle promesse battesimali. Trasferimento a Gerico, presso il “sicomoro” di Zaccheo e visione del Monte delle Tentazioni dalla terrazza panoramica. Partenza per Wadi Kelt, nel deserto di Giuda, da cui si può ammirare uno stupendo panorama e l’antico monastero ortodosso di San Giorgio in Koziba. Celebrazione della Santa Messa, nel deserto. Partenza per Gerusalemme. Arrivo, sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

5° g.  Gerusalemme
Per chi lo desidera, alle 05.15 ritrovo nella hall dell’albergo per andare a piedi al S. Sepolcro e pregare fino alle ore 6.45. Rientro in albergo e colazione. Partenza per il Monte degli Ulivi: Edicola dell’Ascensione, Chiesa del Padre nostro, Dominus Flevit. Grotta dell’arresto, tomba della Vergine, Orto degli Ulivi. Santa Messa. Chiesa dell’Agonia sul Getsemani. Visita al Cenacolo, alla chiesa della Dormizione e a San Pietro in Gallicantu. Sosta al “muro del pianto”. Rientro in albergo per la cena e il pernottamento.

6° g.  Gerusalemme   SOLENNITÀ S. MARIA MADRE DI DIO
Al mattino prestissimo partenza a piedi per la spianata del tempio (se possibile, a causa di motivi di sicurezza o di lunghe code), onde ammirare esternamente la moschea El Aqsa e la Cupola della roccia. Ingresso alla Chiesa di S. Anna, con la piscina probatica. Via Dolorosa (via Crucis), con i monumenti collegati. Basilica della Resurrezione con il Calvario e il Santo Sepolcro. Santa Messa. Visita al Santo Sepolcro e tempo a disposizione. Partenza per Ein Karem e visita al Santuario delle Visitazione e alla chiesa di San Giovanni Battista. Rientro in albergo per cena e pernottamento.

7° g.  Gerusalemme – Betlemme – Gerusalemme
Trasferimento a Betlemme per visita alla Basilica della Natività con le Grotte di San Gerolamo. Quindi, la Grotta del latte. Prosecuzione per visita al Campo dei pastori. Celebrazione della Santa Messa. Pranzo in ristorante. Rientro a Gerusalemme. Ingresso al Museo archeologico, presso il Convento della Flagellazione. Cena e pernottamento in albergo.

8° g.  Gerusalemme – Tel Aviv – Malpensa Terminal 1
Trasferimento in aeroporto. Operazioni di sicurezza e imbarco sul volo.  Arrivo a Milano.

Durante il pellegrinaggio verrà celebrata la Santa Messa quotidiana e si effettueranno incontri con realtà locali.
 

I commenti sono chiusi.