FATIMA–SANTIAGO 6 gg

Splendido itinerario partendo da Lisbona con visite a Belém, alla torre di S. Vicente, al monastero di Jerónimos, e molto altro. Seguirà la visita a Fatima e al suo complesso del santuario, a Batalha, visita del celebre Monastero de Santa Maria Victória con molto altro come da programma.


Questo programma è orientativo e potrà subire variazioni nel percorso.

BERGAMO — MALPENSA — LISBONA
giorno Ritrovo di primo mattino e partenza per l’aeroporto di Malpensa. Volo per Lisbona. All’arrivo, incontro con la guida e partenza in pullman GT riservato per il centro di Lisbona. Visita della città. Inizio visite a Belém, quartiere dove si ammireranno la Torre di S. Vicente de Belém – simbolo della città, il Padrão dos Descubrimentos (monumento alle Scoperte) e la chiesa del Monastero dei  Jerónimos, esempio emblematico del Manuelino (il singolare stile architettonico portoghese). Pranzo in ristorante. Proseguimento attraverso la monumentale Piazza do Comércio, per la Cattedrale. Visita della Chiesa di Santo António e discesa a piedi delle viuzze intricate del tipico quartiere dell’Alfama. S. Messa. Sistemazione in hotel per la cena. Pernottamento.

LISBONA — FATIMA
2º giorno Colazione in hotel. Il mattino partenza per Fatima. Prima visita al complesso del Santuario con la Basilica ove sono conservate le tombe dei tre pastorelli, la cappellina delle apparizioni e la nuova Basilica dedicata alla SS Trinità. S. Messa. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio si raggiunge la collina dei Valinhos per vivere la via crucis in un clima di serenità e raccoglimento. Durante la via Crucis sosta al luogo dell’apparizione dell’Angelo ai tre pastorelli. Al termine si visita il piccolo borgo con le case natali dei veggenti. Al termine tempo per devozioni libere al santuario. Alle ore 21.30 Santo Rosario e fiaccolata alia cappellina delle apparizioni. Cena e pernottamento.

Escursione BATALHA — ALCOBAÇA
3º giorno Prima colazione in hotel. S. Messa. Partenza per Batalha, visita del celebre Monastero de Santa Maria Victória, capolavoro del gotico portoghese. Prosieguo per Alcobaça, visita del monastero cistercense de Santa Maria, con le tombe gotiche del re D. Pedro e di D. Inês, colei che fu incoronata regina dopo la sua morte. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio rientro a Fatima e tempo per devozioni libere al santuario. Cena e pernottamento

FATIMA – COIMBRA – BRAGA
4º giorno Ore 8.00 S. Messa alla Cappellina delle apparizioni. Partenza per Coimbra, graziosa città storica e sede universitaria di lunga tradizione. Visita del centro storico: il Duomo, il Monastero delle Suore Carmelitane – dove è vissuta (in clausura) Suor Lúcia, e la Chiesa di Santa Croce dove Santo António si fece frate. Visita quindi della nota biblioteca in stile rococò all’interno dell’Università (soggetta a riconferma). Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per Braga, città definita la “Roma portoghese” per la ricchezza delle sue chiese. Visita della città e salita a Santuario di Bom Jesus. Sistemazione in hotel per la cena e il pernottamento.

BRAGA – CAPO FINISTERRE – SANTIAGO DE COMPOSTELA
5º giorno Prima colazione in hotel. In mattinata partenza per il Capo Finisterre attraversando borghi medievali e Villaggi di pescatori. Capo Finisterre è il punto più occidentale della Spagna, dove i pellegrini terminavano idealmente il loro lungo cammino a piedi. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per Santiago de Compostela. Sosta al Monte do Gozo a circa 6km da Santiago, ultima tappa del Cammino dalla quale i pellegrini vedono per la prima volta la Cattedrale. Sistemazioni in hotel per la cena e il pernottamento.

SANTIAGO—PORTO—MALPENSA—BERGAMO
6º giorno Prima colazione in hotel. Visita guidata del centro storico di Santiago de Compostela, emozionante meta di pellegrinaggi, già dal medioevo richiamava i pellegrini a pregare, dopo un viaggio lungo e faticoso, sulla tomba dell’Apostolo Giacomo. Si potranno ammirare l’imponente Basilica, la Piazza dell’Obradoiro con la stupenda facciata del Hostal de los Reyes Catolicos, la Piazza della Quintana, il Convento di S. Pelayo, il Collegio di S. Gerolamo e la Piazza della Azavacheria. Ore 12,00 S. Messa del pellegrino. Pranzo in hotel. In tempo utile trasferimento all’aeroporto di Porto. Operazioni d’imbarco e partenza per il rientro in Italia. Arrivo all’aeroporto di Malpensa.

L’itinerario, per cause di forza maggiore, potrà subire variazioni nell’ordine, rispettando le visite da effettuare o sostituendole con altre di pari valore.

I commenti sono chiusi.