AZERBAIJAN 25 giugno-2 luglio – in preparazione

Azerbaijan
Azerbaijan
Azerbaijan
Azerbaijan
Azerbaijan
Azerbaijan
Azerbaijan
Azerbaijan
Azerbaijan
Azerbaijan
Azerbaijan

Nel cuore del Caucaso: Baku, terra del fuoco, la regione montuosa di Gobustan, e l’Albania caucasica. 


PROGRAMMA ORIENTATIVO 

Questo programma è orientativo e potrà subire variazioni nel percorso.
Per richiedere il programma dettagliato con i prezzi: RICHIESTA PROGRAMMI

1° g. MILANO /BAKU
Ritrovo dei partecipanti in aeroporto. Operazioni di imbarco e partenza per Baku. Arrivo, incontro con guida locale e trasferimento in albergo. 

2° g. BAKU
Visita all’Highland Park e al viale dei martiri, dove si trovano i monumenti commemorativi delle vittime della repressione sovietica e dei caduti nella guerra del Kharabakh; Torre della Vergine, Moschea di Juma e Palazzo degli Shirvan-Shah, sede della dinastia del regno del nord-est durante il Medioevo. Visita alla Cattedrale Cattolica di Santa Maria.

3° g. BAKU
Partenza per la penisola di Abseron, la Terra del fuoco, ricca di sorgenti di gas naturale, che era ritenuta sacra da Hindu e Zoroastriani. Visita al Tempio di fuoco di Atesgah e alla Montagna del fuoco (Yanar Dag). Visita al Centro Culturale Heydar Aliev, uno dei simboli della Baku moderna. 

4° g. BAKU / Escursione nel Qobustan 
Partenza per la riserva di Qobustan, patrimonio UNESCO, dove si trovano grotte con petroglifi dell’età della pietra (circa 10.000 a.C.) e i caratteristici vulcani di fango. Rientro a Baku, visita alla Moschea Biby Heibat e al Museo dei Tappeti.  

5° g. BAKU- GABALA
Partenza per la regione montuosa di Gabala, una delle più belle dell’Azerbaijan, sede dell’antica capitale dell’Albania caucasica. 

6°g.  GABALA-SHEKI
Partenza per Sheki e visita ai principali siti d’interesse della città: Palazzo del Khan e Caravanserraglio

7° g. SHEKI-BAKU
Rientro a Baku. Durante il tragitto, sosta nel piccolo villaggio di Kish e visita alla chiesa di Sant’Eliseo. Ultime visite a Baku

8° g. BAKU / MILANO
Trasferimento in aeroporto e rientro in Italia


 

I commenti sono chiusi.