INDICE "LA NUOVA EUROPA" nr. 6/2007

:: EDITORIALE


:: RICOSTRUIREIL MOSAICO
"Il naturale tramonto…" Storia tormentata del "Messaggio finale" di Sibiu
Riccardo Burigana
Europea, chiamata a dare una nuova impostazione e un nuovo impulso alla comune testimonianza cristiana in Europa. Se da una parte si è registrata una forte volontà di ripresa e una grande ricchezza di contenuti, dall’altra sono venuti al pettine alcuni nodi sostanziali su cui i cristiani europei non sono concordi. Specchio fedele di questo disagio è stato il testo finale, approvato dall’assemblea ma poi più volte rimaneggiato.

Il nuovo volto dell’ecumenismo
di Peter Erdo
L'Europa attuale non è più quella del 1989 né quella del 1997, la globalizzazione e la mobilità dei popoli l'hanno profondamente trasformata. La sfida oggi è offrire a questo mondo un contenuto cristiano tratto dalla ricchezza della nostra fede. Per farlo è necessario convertirsi in profondità e affrontare tutti insieme il confronto con la modernità.

Il dialogo tra politica e religione
di Jean-Arnold de Clermont
Se il dialogo tra Chiese e politica è spesso formale, è perché i cristiani sono troppo timidi e rinunciatari. Bisogna che si rendano conto di cos'ha voluto dire per la nascita dell'Europa unita la fede cristiana dei fondatori. Da questa fede discendono una grande ricchezza, il primato di un progetto spirituale, compiti precisi per l'oggi. Stralci dell'intervento all'Assemblea ecumenica di Sibiu..

Un compito impegnativo
Dall'intervento del
di Smolensk e Kaliningrad.


:: ARCHIVIO STORICO
Casa Botkin, luogo di incontri ieri e oggi
di Natal'ja Sorokina
Il 19 novembre 2004 in via Pokrovka 27, nelle sale dell'ex "casa Botkin", è stata inaugurata la nuova sede del Centro Culturale "Biblioteca dello Spirito", un singolare progetto di incontro fra le tradizioni spirituali d'Oriente e d'Occidente. Ripercorrendo la storia di questo edificio e dei suoi abitanti si coglie il legame simbolico con l'orientamento ideale della "Biblioteca dello Spirito". Già un secolo fa la patriarcale famiglia dei mercanti Botkin aveva cercato di avvicinare le culture della Russia e dell'Europa occidentale. Proseguendo in questo solco, il Centro si propone oggi di usare i suoi locali come "luogo di incontro fra culture, tradizioni e concezioni del mondo"..

:: IL MONDO DELL'ARTE
Pasternak, Solzenicyn, il Nobel e due rinunce
Di Ljudmila Saraskina
In questa anticipazione della fondamentale biografia di Solzenicyn che sta per uscire a Mosca, l'autrice mette in rilievo il maturare dello scrittore che, da ex detenuto inferocito sogna lo scontro frontale col regime, ma poi comprende che il mondo non è in bianco e nero. Scandalizzato dalla scelta di Pasternak nel ‘58, finirà per comprenderlo. Storie parallele di due scrittori russi insigniti del Nobel, e della loro rinuncia.


:: ITINERARI IN RUSSIA
La Nuova Gerusalemme
A cura di Giovanna Parravicini

Verso la metà del XVII secolo nei dintorni di Mosca sorse il monastero di Nuova Gerusalemme, la "Palestina russa", in cui si traducevano certamente molte concezioni spirituali, culturali, teologiche e politiche del tempo, ma in primo luogo l'aspirazione dei credenti russi a "far rivivere" i luoghi santi nella loro patria. L'impressionante somiglianza tra gli edifici sacri della Palestina e le costruzioni che fanno parte di questo complesso, dettata dal desiderio di ricostruire il più fedelmente possibile lo scenario storico entro cui si svolsero gli eventi dell'incarnazione, passione e resurrezione di Cristo, si unisce qui a una concezione sacrale dello spazio, inteso come luogo, "icona" del mistero cristiano. In seguito la tradizione di ricreare "icone spaziali" della Terra santa si sarebbe ulteriormente diffusa in Russia, trovando numerose espressioni artistiche.

"Nuova Gerusalemme", crocevia fra cielo e terra
Di Aleksej Lidov (intervista di Giovanna Parravicini)

Il monastero della Resurrezione a Nuova Gerusalemme era stato voluto da una delle figure più drammatiche e controverse della storia della Chiesa russa, il patriarca Nikon. In occasione del 350° anniversario della fondazione, vi si è svolto il convegno internazionale "Le Nuove Gerusalemme. Trasposizione dello spazio sacro nella cultura cristiana", organizzato dal "Centro scientifico di cultura cristiana orientale" diretto da Aleksej Lidov.


:: OPINIONI A CONFRONTO
Lavorare senza aver paura della verità
Di Aljaksandr Milinkevic (intervista di Mara Quadri)
Un docente di fisica che decide di dedicarsi alla storia. E scopre che la storia avvicina alla verità e purifica il pensiero. Di qui la riscoperta della società civile, dei valori autentici. Poi l'interesse per la politica in un paese che non ha una vita politica. In questa conversazione in margine al Meeting di Rimini 2007, il capo dell'opposizione bielorussa ci ha esposto i motivi ideali che lo muovono, che riconducono alle radici autentiche dell'impegno civile.

:: PASSATO PROSSIMO
Il difficile compito della memoria
Di Mara Quadri
Le celebrazioni della memoria e la commemorazione del Grande terrore hanno riaperto il dibattito sul XX secolo. Manifestazioni a Butovo e davanti alla Lubjanka. Tra rimozioni e strumentalizzazioni avanza il faticoso processo di recupero e giudizio del passato. Tramandare la memoria e dare gli strumenti di un giudizio il compito più delicato.

Nello spirito di Grossman
La memoria, l'uomo nella storia sono due temi molto cari all'Associazione Memorial, che proprio per tenerli vivi prosegue nella tradizione dei concorsi annuali per studenti. Questa volta i temi sono stati declinati secondo la sensibilità propria a Grossman. Abbiamo scelto due dei lavori migliori:
- Elena Rachman'ko (Liceo n. 83 di Ufa (Baskiria), classe 11ª:
La contadina e il "tubista";
- Sergej Mescerjakov (Scuola n. 653 di Mosca, classe 11ª):
Storia della famiglia Telenci, greci di Mariupol'.

Elogio della filologia
Di Andrej Zaliznjak
Il premio letterario Solzenicyn 2007 assegnato a due filologi, Bocarov e Zaliznjak, espressione del pensiero umanistico, che usa tutti gli strumenti scientifici senza perdere di vista il valore centrale dell'uomo. Le parole di Zaliznjak.