Chaleil Pavel (1913 – 1983)

stampa
sacerdote greco cattolico

Padre Pavel nasce nel 1913 a Marsiglia. Termina gli studi al collegio Russicum di Roma e nel 1933 viene ordinato sacerdote di rito bizantino. Nel 1939 il Vaticano lo invia ad esercitare il ministero a Charbin dove rimane sia durante l’occupazione giapponese come durante l’occupazione dell’esercito cinese.
Il 22 dicembre 1948 è arrestato assieme ad un gruppo di altri sacerdoti dagli agenti cinesi e consegnato ai rappresentanti della polizia sovietica che lo portano nelle prigioni di Čita in attesa dell’istruttoria. Il 10 maggio 1949 è condannato a 10 anni di lager da scontarsi a Tajšetlag. E’ liberato anticipatamente nel 1955 e può ritornare in Francia. A Parigi è promotore dell’associazione per l’amicizia fra i giovani francesi e russi “Aux Deux Ours”. Muore a Parigi il 22 settembre 1983.