SRI LANKA

Sri Lanka
Sri Lanka
Sri Lanka
Sri Lanka
Sri Lanka
Sri Lanka

 

Secondo la tradizione, fu San Tommaso Apostolo nel 52 d.C il primo a introdurre il Cristianesimo in questi luoghi, trovandovi poi  la morte nel 78 d.C. nei pressi del cosiddetto “Monte di San Tommaso”. Al giorno d’oggi, sebbene la religione cristiana sia minoritaria, esiste una Chiesa attiva e presente, attivamente impegnata nel territorio. Con questo viaggio si visiteranno non solo le meraviglie culturali e geologiche ma anche le missioni dove i sacerdoti cattolici operano e lavorano.

PROGRAMMA SINTETICO

1° giorno  Milano/Muscat
Ritrovo dei partecipanti in aeroporto. Operazioni di imbarco e partenza per Muscat.

2° giorno Colombo/Chilaw
Arrivo e proseguimento per Colombo. Operazioni di ingresso, e partenza per Negombo, paese a prevalenza cattolica. Visita della casa Salesiana di Negombo. Proseguimento per ChIlaw.

3° giorno Chilaw/Jaffna
Partenza per Jaffna,  capitale della Provincia Nord. Arrivo, sistemazione in albergo. Jaffna, città in crescita, offre bellissimi paesaggi, templi e cultura. Nel pomeriggio visita del forte edificato durante l’occupazione portoghese della città e poi del Tempio Nallur Kandaswamy il più significativo dei templi Indù.

4° giorno Jaffna
VIsita del sito archeologico di Kadurugoda scoperto nel 1917: gli scavi hanno riportato alla luce un tempio buddhista, testimonianza della presenza del buddhismo in zona prima dell’arrivo della cultura induista. Sosta poi alla sorgente Keerimalai. Nel pomeriggio visita del tempio Dambakola Patuna.

5° giorno Jaffna/Anuradhapura
Partenza per Anuradhapura. Arrivo e visita della città, storicamente e culturalmente  la  più  importante  dello  Sri  Lanka, in quanto prima capitale. Oltre all’albero sacro si visita il Palazzo di Bronzo, il Dagoba Ruvanveliseya, enorme edificio placcato in oro, il dagoba Thuparama, che ospita una reliquia del Buddha, e il Mirisaweti, edificato per celebrare la riconquista della città. Infine visita al grande monastero buddista Abhayagiri Vihara.

6° giorno Anuradhapura/Sigiriya/Polonnaruwa/Habarana
Partenza per Sigiriya dove si visita Rocca Rock, fortezza inespugnabile, monastero e galleria d’arte: è situata in cima a una rocca alta 200 metri. Proseguimento per Polonnaruwa,  situata sulle riva nord-orientale di un lago artificiale chiamato “Il Mare di Parakrama”. La civiltà che si sviluppò attorno a questa città era una delle principali dell’Asia e del mondo intero. Prosecuzione per Habarana. Lungo il tragitto, sosta, sulla riva del lago Kandalama, per vedere due elefanti che lavorano con i contadini.

7° giorno Habarana/Kandy
Partenza per Dambulla: visita della “Roccia d’oro”, il tempio di roccia meglio conservato dello Sri Lanka e di un giardino di spezie a Matale. Pranzo tradizionale dei contadini, presso una risaia. Nel pomeriggio arrivo a Kandy, famosa per il “dente di Budda”, una delle reliquie più venerate al mondo. Il dente di Budda è riposto in uno scrigno tempestato di pietre preziose all’interno di un tempio in riva al lago, il Tempio del dente o “Dalada Maligawa”.

8° giorno Kandy
Visita del giardino botanico esteso per oltre 200 ettari in cui crescono una moltitudine di piante locali e provenienti da altri paesi. Da non perdere la stanza delle orchidee. Nel pomeriggio visita ad una scuola di danze tipiche e poi alla missione salesiana di Kandy: incontro con un sacerdote salesiano impegnato nell’assistenza dei ragazzi.

9° giorno escursione Nuwara Eliya
Partenza in treno (1° classe) per Nuwara Eliya: il treno attraversa le piantagioni di the ed il paesaggio è bellissimo. Visita della città rientro a Kandy. Lungo il tragitto, sosta in una azienda di produzione del the.

10° giorno Kandy/Colombo
Partenza per la visita del sito archeologico di Lankathilake Vihare, considerato uno dei maggiori esempi di architettura del regno Gampola. Visita poi della casa museo di Jacques Souliè che raccoglie fotografie, arte e libri del XIX e XX secolo. Partenza per Colombo.

11° giorno Colombo/Muscat/Milano
Trasferimento in aeroporto. Operazioni di imbarco e partenza per Muscat. Arrivo e proseguimento per Malpensa. 

Questo programma è orientativo e può essere variato nel percorso.

 

 

I commenti sono chiusi.