ROMANIA


Il viaggio in Romania ha l’intento di esplorare un paese “di confine”, che porta iscritte nella propria storia, cultura e lingua tanto l’anima “romana”, quanto quella “slava”, con tutte le peculiarità e le complessità che questo ha comportato nei secoli. Questa condizione di “crocevia storico-culturale” in cui si intrecciano più e più dimensioni, rende il viaggio di grande interesse e fascino.

PROGRAMMA SINTETICO

 1° giorno ITALIA-BUCAREST-BRASOV
Ritrovo in aeroporto. Arrivo a Bucarest, incontro con la guida e prosecuzione con pullman riservato per Brasov.

2°giorno BRASOV-CLUJ NAPOCA
Visita di Brasov, una delle più affascinanti località medievali della Romania: quartiere di Schei, chiesa di San Nicola, chiesa Nera, la più grande costruita in stile gotico del Sud-Est Europa. Prosecuzione per Cluj Napoca, antica capitale della Transilvania.

3° giorno CLUJ NAPOCA-BISTRITA
Visita di Cluj: centro storico con la casa del re Mattia Corvino e la cattedrale cattolica gotica “Sfintu Mihail” del 1316. Proseguimento delle visite e trasferimento a Bistrita, antica cittadina medievale sassone.

4° giorno BISTRITA-BAIA MARE
Partenza per la regione del Maramures, nota per le bellissime chiese in legno e per il “cimitero allegro” di Sapanta. Trasferimento per visita al museo-prigione di Sighet, il più significativo memoriale della Romania post-comunista. In serata arrivo a Baia Mare.

5° giorno BAIA MARE-GURA HUMORULUI
Partenza per la Bucovina (“paese coperto di faggi”). Visita degli stupendi monasteri con le chiese completamente affrescate all’esterno, iscritti nel patrimonio mondiale UNESCO: monastero di Voronet (1488, denominato la Cappella Sistina d’Oriente per il ciclo di affreschi esterni, il più famoso dei quali è “il Giudizio Universale”), monastero Moldovita fortificato del 1532 e monastero Sucevita (1582-84) noto per l’affresco esterno della “Scala delle Virtù”.

6° giorno GURA HUMORULUI-SIGHISOARA
Partenza per Sighisoara, la più bella cittadella medievale della Romania, patrimonio UNESCO. Visita della cittadella fortificata appartenente all’unione delle sette città sassoni. Prosecuzione per Sinaia.

7° giorno SINAIA -BUCAREST
Partenza per Bucarest. Questa bellissima città – paragonata ai tempi alla Parigi dell’Est – subì pesanti modifiche architettoniche durante il periodo di Ceausescu (tra cui il mastodontico Parlamento, realizzato abbattendo molte splendide tradizionali case di legno). Pomeriggio dedicato alla scoperta della città: centro storico, con soste ai vari monumenti: Palazzo del Metropolita (est.), chiesa patriarcale ortodossa, palazzo del Parlamento (est.), ecc. Ingresso all’interessantissimo Museo di Storia.

8° giorno BUCAREST-MILANO LINATE
Termine delle visite in città. Trasferimento in tempo utile in aeroporto. Volo per l’Italia.

 Durante il viaggio-pellegrinaggio si effettueranno incontri con realtà cristiane locali.
Questo programma è orientativo e può essere variato nel percorso.

Commenti chiusi