IRLANDA


 

 

Paesaggi e profumi d’erica:l’itinerario contempla gli affascinanti e indimenticabili luoghi naturali dell’Irlanda, toccando le città con un passato storico molto drammatico e denso.

PROGRAMMA SINTETICO

1° giorno  • Milano /Dublino
Ritrovo dei partecipanti in aeroporto e partenza con volo per Dublino. Arrivo, giro panoramico e visite a seconda dell’orario del volo.

2° giorno • Dublino – Sligo 
Altre visite in città. Proseguimento per Sligo.

3° giorno • Sligo – Connemara – Knoch – Lisdoonvarna  
Partenza per Knoch. Arrivo e visita del più importante Santuario mariano d’Irlanda. Proseguimento della visita nella stupenda regione del Connemara. Sosta per fotografare dall’esterno l’Abbazia di Kylemore. Proseguimento per Linsdoonvarna, attraverso Mann Cross e Spiddal.

4° giorno • Lisdoonvarna / escursione Isole Aran e Galway
Giornata di escursione alle isole Aran per scoprire l’Irlanda più tradizionalista. Trasferimento a Rossaveal e imbarco sul traghetto per Inishmore, la più estesa delle isole, dove si potrà scoprire un’Irlanda autentica, forse un po’ rude, in cui si parla ancora gaelico e i pescatori utilizzano le tradizionali barche rivestite di tela incatramata. Rientro a Rossaveal. Proseguimento per una visita panoramica di Galway. Partenza per Lisdoonvarna.

5° giorno •  Lisdoonvarna – Contea di Kerry  – Killarney
Partenza per visitare la regione del Burren, il cui nome deriva dal  gaelico “boirrean”, che significa “terra rocciosa”, nota per il suo aspetto quasi lunare. Sosta alle Cliffs of Moher, le più spettacolari scogliere d’Irlanda, che si estendono per oltre quattro miglia lungo la costa e raggiungono i 200 metri di altezza,  rifugio di un’infinità di uccelli marini. Visita di Lahinch, caratteristico villaggio di pescatori. Partenza per la Contea di Kerry.

6° giorno • Killarney / escursione nella Penisola di Dingle – Killarney
Partenza per visita della Penisola del Dingle, famosa per la strada costiera con viste mozzafiato sull’Oceano Atlantico. Qui si trovano più di 2000 siti archeologici dall’età del ferro all’alto medioevo, che si pensa fossero dei santuari per le preghiere dei numerosi pellegrini di passaggio. Visita di Dingle, vivace cittadina portuale, famosa per le tipiche case.

7° giorno • Killarney – Dublino 
Partenza per Dublino. Prima sosta al castello di Cahir, uno dei castelli più grandi e meglio conservati, situato su una isola rocciosa sul fiume Suir. Visita poi della Rocca di Cashel, monumento simbolo dell’Irlanda medioevale. Partenza per Kilkenny, cittadina situata sulle rive del fiume Nore. Si potranno ammirare i giardini del Castello e la Cattedrale di St. Canice, una fra le più belle d’Irlanda.  Arrivo in serata a Dublino.

8° giorno • Dublino – Milano
Visita alla Saint Mary’s Pro-Cathedral (cattolica). Trasferimento in aeroporto. Operazioni di imbarco e partenza per l’Italia.

Il programma è orientativo, e può essere variato nel’ordine delle visite e nel percorso.

 

I commenti sono chiusi.