IRAN

Iran
Iran
Iran
Iran
Iran
Iran
Iran
Iran
Iran
Iran
Iran

Un viaggio in Iran conduce realmente in uno dei paesi più suggestivi del mondo. Questo itinerario ci porta nei luoghi principali della millenaria civiltà iranica, una delle massime espressioni della cultura dell’umanità. Fondato su una complessa religione monoteista (lo zoroastrismo) che molto ha dato all’ebraismo ed al cristianesimo, creatore di un immenso impero antagonista dell’antica Grecia e di Roma, l’Iran (che per molto tempo abbiamo chiamato Persia) ha mantenuto anche dopo l’islamizzazione e sino ai nostri giorni una incancellabile specificità culturale, soprattutto nella sfera letteraria ed artistica.

PROGRAMMA SINTETICO

1° giorno Italia/Shiraz
Ritrovo in aeroporto; operazioni di imbarco con voli per Shiraz, via Istanbul. Cena a bordo. 

2° giorno – Shiraz
Arrivo a Shiraz. Operazioni di ingresso e trasferimento in albergo. Visita di Shiraz, culla della cultura persiana, città celebre per i suoi poeti, i giardini e le bellezze architettoniche.

3° giorno  – Shiraz – Escursione a Persepoli 
Partenza per Persepoli, la grande capitale achemenide di Dario e di Serse, le cui immense e suggestive rovine testimoniano ancora oggi la magnificenza dell’antica civiltà persiana. Proseguimento per la necropoli achemenide di Naqsh-e-Rustam. Rientro a Shiraz.

4° giorno – Shiraz/Yazd 
Partenza per Yazd. Lungo il percorso (130 km) sosta a Pasargade, la più antica capitale achemenide, fondata da Ciro il Grande nel 546 a.C. Visita della tomba (mausoleo) e dei resti del palazzo di Ciro il Grande, la fortezza di Toll-e Takht e le rovine di due palazzi reali che ai tempi erano dotati di meravigliosi giardini, primo esempio di giardino persiano che la storia registri. Arrivo a Yazd, la città in cui si sono mantenute importanti tracce dell’antica religione zoroastriana.

5° giorno – Yazd
Partenza per visita al sito con le torri del Silenzio zoroastriane. Quindi, visita di Yazd (Tempio del Fuoco zoroastriano,  Città vecchia, Moschea del Venerdì, Mausoleo di Sayyed Roknaddin, Giardino Dolat Abad con la torre del vento, Moschea Amir Chakhmag, Moschea dei dodici Imam).

6° giorno – Yazd/Isfahan 
Partenza per Isfahan. Lungo il percorso visita a Naein dell’interessante Moschea Jame o del Venerdì. Si vedranno anche gli affascinanti resti del castello di mattoni crudi detto “Naranj Qale” e il vecchio bazar in disuso. In serata arrivo a Isfahan, città molto antica, capitale del paese sotto la dinastia safavide, vero concentrato della civiltà persiana.

7° giorno – Isfahan
Visita di Isfahan: ponti Khaju  e Chubi, la Moschea del Venerdì, la “Piazza Immagine del Mondo” con la Moschea dell’Imam, il Palazzo di Ali Qapu,  la Moschea Loft allah, il  bazar.

8° giorno – Isfahan/Teheran
Proseguimento delle visite a Isfahan: quartiere armeno di Nuova Giulfa con la cattedrale di Vank e il Museo. Palazzo Hashit Behesth. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo locale per Tehran

9° giorno – Teheran
Ingresso al Golestan, dimora dei sovrani dal XVIII secolo; attorno ai vari cortili si dipana un complesso di palazzi. Visita ak palazzo con la sala degli specchi, particolarmente suggestiva. Visita poi al Tesoro della corona, esposto nella Banca Centrale, affascinante per l’arte profusa nella realizzazione dei capolavori di arte orafa. Sosta presso la torre Azadi o della libertà, uno dei simboli di Tehran, che segna l’ingresso in città.

10° giorno – Teheran/Milano
Trasferimento in aeroporto.  Operazioni di imbarco e partenza per l’Italia.

Questo programma è orientativo, e può essere variato nel percorso

 

I commenti sono chiusi.