Novità! GRECIA E CITERA 3-10 aprile

Grecia e Citera
Grecia e Citera
Grecia e Citera
Grecia e Citera
Grecia e Citera
Grecia e Citera
Grecia e Citera
Grecia e Citera
Grecia e Citera
Grecia e Citera
Grecia e Citera
Grecia e Citera
Grecia e Citera

Con l’accompagnamento di Giovanna Parravicini, esperta di storia e arte bizantina.

La civiltà bizantina, una delle più splendide stagioni della storia dell’umanità, s innesta pienamente nella cultura del mondo classico, di cui eredita il senso dell’armonia, il raffinato gusto della bellezza e i drammatici interrogativi sul destino umano. La rivelazione cristiana colma la struggente nostalgia del mondo antico, offrendo all’umanità la visione del Mistero presente nei sembianti del Dio incarnato. Un itinerario che spazia dai grandi capolavori dell’arte antica al fulgore di mosaici e affreschi medioevali, nella sontuosa cornice della natura mediterranea.

PROGRAMMA SINTETICO

1° giorno: MILANO – ATENE
Partenza da Italia con volo di linea in classe economica. Arrivo ad Atene, giro orientativo della città con pullman riservato, visita al Museo bizantino o Benaki.

2° giorno:  ATENE – TOLO (250 km  3h20’).
Partenza per Osios Loukas (170 km), visita al monastero che è uno dei principali esempi di arte bizantina e patrimonio UNESCO dal 1990. Prosecuzione per Tolo.

3° giorno:  TOLO – MICENE (30 km) – SPARTA (120 km)
Partenza per Micene, in Argolide: dalla famosa Porta dei Leoni si accede alla Cittadella ricca di storia e mistero, con le Tombe, la Sala del trono, la grande Corte e il tesoro di Atreo (Tomba di Agamennone). Prosecuzione per Sparta, capoluogo della Laconia, fondata dai Dori nel IX secolo a. C.  

4° giorno   SPARTA – MISTRAS (6 km) – NEAPOLIS (119 km) – CITERA
Partenza per Mistras (una delle tre più importanti fortezze della Morea, abbandonata a metà dell’800). La città rupestre, che costituisce una straordinaria testimonianza dell’ur­banistica, dell’architettura e della pittura medioevale, oggi è dominata dalle rovine del castello, mentre più in basso si scorgono i quartieri militari e il Palazzo del Despota. Si  visiteranno le splendide chiese bizantine, con raffinatissimi affreschi del XIII-XV sec.). Al termine trasferimento a Neapolis, ove avrà luogo l’imbarco sul traghetto per Citera.

5°- giorno: CITERA
Visita di Citera, un’isola ricchissima di monasteri e antichi borghi, sullo sfondo di stupendi scorci di mare. La visita dell’isola comprende il principale monastero, consacrato all’icona miracolosa della Madre di Dio Mirtidetissa, con la cripta dell’XI-XIV sec. Lì accanto la chiesetta di San Nicola “al vino” (il cui intonaco fu impastato con vino per un voto legato alla guarigione di un bambino). La capitale dell’isola, Chora, ha una fortezza bizantina del 1238, chiese del XIV-XV secolo, incantevoli panorami marini e la vista sull’isola di Creta.

6°  giorno: CITERA
Visita a una delle perle dell’isola, il monastero di San Teodoro, patrono dell’isola, del XIII secolo; visita alle grotte di Santa Sofia, con una chiesa rupestre decorata di affreschi dell’XI sec.. Infine, visita al monastero rupestre della Panagia Orphani, del XII-XIII secolo, nascosto in una gola, con affreschi e una splendida iconostasi intagliata.

7° giorno: CITERA – ATENE (325 km – 5h17’).
Giornata di trasferimento, con varie soste. In mattinata, imbarco su traghetto per Neapolis. Arrivo, sistemazione sul pullman e partenza per Atene.

8° giorno: ATENE – ITALIA
Visita della città di Atene e dell’Acropoli. Giro panoramico per ammirare l’Università, la Biblioteca, l’Accademia, il Parlamento con i suoi Euzoni, la residenza del Presidente, l’Arco di Adriano. Salita al Partenone per una dettagliata visita. Trasferimento in aeroporto. Imbarco e partenza con volo per l’Italia.

Questo programma è orientativo e può essere variato nel percorso.

Per richiedere il programma con i prezzi: RICHIESTA PROGRAMMI

Commenti chiusi