Madonna di Aversa

 

 

La tavola a cui l’opera si rifà, datata seconda metà del XIII secolo, è la celebre icona conservata nella Chiesa di Santa Maria a Piazza ad Aversa. La tipologia è quella della Glykophilousa.