Madre di Dio della tenerezza

 

 

Ripete il modulo bizantino della Glykophilousa ma con influssi adriatici.